Home > Articoli Basici > Opinioni e Giudizi (1a parte)

Opinioni e Giudizi (1a parte)


Un’opinione non richiede necessariamente di essere rigorosamente dimostrata da chi la genera come se fosse un assioma matematico, se così fosse avremmo un qualcosa differente dalle definizione di ‘opinione’ presente sui dizionari.

Ovviamente permangono sempre valide le considerazioni che riguardano l’opportunità, il contesto, la congruità e sopra tutto l’attivo esercizio del rispetto per le persone e anche per le loro opinioni anche quando siano all’opposto delle nostre. Ma questi elementi non possono cambiare mai la genetica della significanza di ‘esprimere un’opinione’.

Questo anche per ragioni prettamente pratiche se ci pensiamo un attimo. Se tutti dovessimo dare dimostrazione delle nostre opinioni ci affosseremo in un marasma lento e ben poco stimolante a mio avviso. Provate a pensarci. Ognuno prima di parlare dovrebbe munirsi delle massime conoscenze e portare con sè dimostrazioni inconfutabili… quanto meno impraticabile direi.

Quando si arriva a questo cessiamo di trattare ‘opinioni’ e passiamo, per esempio, nel campo delle scienze quindi i termini più corretti e appropriati dovrebbero essere ‘ipotesi’, ‘teorie’, ‘principi’ eccetera ma non la significanza ‘opinione’. Allora in quei casi sì che serve portare le basi, le prove su cui si fondano tali dichiarazioni o giudizi.

In base a questo quando mi sento chiedere che ‘studi ho fatto’ o se ho svolto delle ‘indagini scientifiche’ a supporto delle mie opinioni, quantomeno penso che ci sia stato un malinteso in chi ascolta nella migliore delle ipotesi.

Se poi si continua su questa erratissima strada, e mi sento addirittura chiedere che titoli accademici o lauree o dottorati io abbia per poter parlare intorno a un argomento qualsiasi ebbene sì ammetto che si fa strada l’ipotesi di trovarmi di fronte a persona con pregiudizi o addirittura malevola.

Se provo solo per puro esercizio intellettuale, a dare dignità a questa pseudo logica di vedere o gestire una qualsiasi conversazione giungo alla conclusione che nessuno potrebbe esprimere una propria opinione senza portarsi uno ‘scienziato’ appresso nel zainetto e tirarlo fuori a richiesta oppure, e a quanto percepisco sarebbe questo che segue ciò che vogliono alcuni individui conformisti e senza idee, bisognerebbe fare da cassa di risonanza solo a ciò che sta già scritto o accettato pubblicamente come dogma. Impiegarsi tutti quindi come strumenti di ‘ridondanza’ e vivere felici e omologati più che mai. Spero non sia mai il mio caso.

Per quanto le nostre idee e quelle che da altrui ci pervengono appaiano come ‘strampalate’ o ‘buttate in aria’ abbiamo tutti diritto ricevere e dare rispetto.

Tutti siamo liberi di esprimere opinioni o no? Specialmente se chi ci ascolta è anche chi ce la richiesta la nostra ‘opinione’ egli si dovrebbe vestire almeno temporaneamente, di un attento e cauto ascolto. Se poi le nostre idee gli appaiono così infondate e se si tratta di persona corretta e leale nonchè sinceramente interessata dai confronti di pensiero, si sarà quantomeno contenti di ascoltare le sue cortesi osservazioni in modo da trarne beneficio comune.

Certo le cose difficilmente vanno nella realtà così linearmente come ho qui descrittto, specialmente se vi capita come capita a me con amici o conoscenti, di sbottare con opinioni consolidate ma magari fuori dal contesto generale e peggio che mai, opinioni NON richieste.

Questo dilemma se esprimere o no le nostre idee senza che vi sia un motivo esplicito in alternativa al semplice tacere, è un dubbio che da parecchio mi porto appresso e la soluzione che mi si sta paventando sempre più è su due strade collaterali ma non contrarie. La prima è che è proprio bene tacere nella maggior parte dei casi e di conseguenza esprimersi solo dietro chiaro motivo o richiesta e la seconda strada è quella dello studio attento delle opinioni preesistenti questo direi nella misura in cui ci interessa l’oggetto del nostro argomentare. E questo io lo chiamo ‘senso pratico’.

[… soggetto a integrazioni]

Annunci
Categorie:Articoli Basici
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: